Settima edizione School Day

#demeterializzazione #robotica #coding #stampa3D – le parole chiave della Scuola che cambia

Si è tenuto anche quest’anno nella Città di Cosenza, lo School Day, manifestazione dedicata al mondo della Scuola e dell’Istruzione tra le più importanti del Sud Italia, giunta alla sua settima edizione.

Il titolo dell’edizione di quest’anno, tenutasi presso la Città dei Ragazzi, è stato “ #demeterializzazione #robotica #coding #stampa3D le parole chiave della Scuola che cambia ”.

L’evento, promosso ed organizzato dalla iMaS s.r.l. con la collaborazione del Comune di Cosenza e dell’ANIAT, l’Associazione Nazionale Insegnati Area Tecnologica, non ha per nulla tradito le aspettative del sempre crescente numero di partecipanti ed ha visto oltre 500 presenze in due giorni. Gli intervenuti hanno potuto fruire gratuitamente di contenuti formativi di alto livello suddivisi in otto aree tematiche ed organizzati in ben 48 workshop tenutisi nelle tre sale predisposte dall’organizzazione. Durante i workshop sono stati trattati i temi più caldi dell’innovazione nel mondo dell’Istruzione e sono state realizzate anche attività laboratoriali, in particolare per gli argomenti della robotica, del coding e della stampa 3D, dove sono stati presentati prototipi e realizzazioni sviluppate nel FabLab iMaS.

Particolare fascino ha rivestito l’area espositiva di approfondimento dove i partecipanti hanno potuto “toccare con mano” le tante soluzioni e tecnologie di cui si è discusso durante i workshop. Ottimo il contributo della location, individuata in intesa con l’Amministrazione Comunale di Cosenza. La Città dei Ragazzi ha infatti quasi una naturale vocazione per lo svolgimento di eventi fieristico/formativi come questo.

L’entusiasmo suscitato nei partecipanti durante questa edizione ha condotto lo staff della iMaS s.r.l. guidato da un management giovane ed esperto, a lanciare già l’edizione 2018. Senza sbilanciarsi troppo sull’idea e sui contenuti, gli organizzatori promettono molte novità e sorprese per la prossima edizione.

Comments

comments